Home » Rivista

Rivista

Fin dal 1899 il Santuario stampa la sua Rivista trimestrale.  Molte sue pagine sono una finestra privilegiata dalla quale osservare gli avvenimenti del secolo XXI. Attualmente, è uno strumento per mantenere l’amicizia ed alimentare la devozione alla Consolata, per chi vuole crescere spiritualmente, riflettere sulla vita cristiana e conoscere le realtà missionarie. E’ indispensabile per mantenersi aggiornati sulle attività del Santuario e gli incontri. La Rivista ha un canone di abbonamento modesto e si basa sulla generosità di chi vuole mantenere in vita questa sua espressione.

Fai la tua offerta sul ccp. n. 264101
intestato a: SANTUARIO DELLA CONSOLATA, indicando come causale “Contributo Rivista “

oppure tramite bonifico bancario: IBAN  IT 85 J 03359 01600 100000 115393

Email: rivistasantuario@laconsolata.org

Provate a sfogliarla :

Dopo aver riscontrato molti pareri favorevoli per i miglioramenti già apportati alla nostra rivista nel 2018, con l’inizio del 2019 abbiamo deciso, in occasione del compimento dei 120 anni dalla prima pubblicazione, di rinnovarla completamente nel formato e nella grafica nell’augurio sia di vostro gradimento e nella speranza che molti di voi possano diventare nuovi affezionati lettori abbonati.

Primo Trimestre: Gennaio/Marzo 2021:

Quarto Trimestre: Ottobre/Dicembre 2020:

Terzo Trimestre: Luglio/Settembre 2020:

Secondo Trimestre: Aprile/Giugno 2020:

Primo Trimestre: Gennaio/Marzo 2020:

Quarto Trimestre: Ottobre/Dicembre 2019:

Terzo Trimestre: Luglio/Settembre 2019:

Secondo Trimestre: Aprile/Giugno 2019:

Primo Trimestre: Gennaio/Marzo 2019:

Quarto Trimestre: Ottobre/Dicembre 2018:

Terzo trimestre: Luglio/Settembre 2018:

Secondo trimestre: Aprile/Giugno 2018:

Primo trimestre: Gennaio/Marzo 2018:

Dall’inizio del 2017, abbiamo cercato di migliorare l’impaginazione della copertina. Per chi è un abbonato affezionato, avrà certamente notato la ricerca di uno stile più sobrio e fresco con un taglio pittorico/artistico.

Con il primo numero del 2018 , stiamo provando a migliorarci anche con l’impaginazione interna perchè possa risultare più ordinata e armoniosa, senza elementi decorativi superflui: le pagine, che prima cambiavano cromatismo per ogni articolo edito, saranno con soli due colori che si alterneranno tra i vari articoli, i font (ovvero il tipo di carattere) usati saranno solo più due.

Ci impegenremo perchè la nostra rivista possa essere più lineare e snella e più facilemente leggibile. Nell’augurio di riuscirci, vi auguriamo una buona lettura.

Comments are closed.